La presente relazione viene redatta ai sensi dell'art. 4 del Decreto Legislativo n. 149/2011, secondo cui, a fine mandato, i Comuni sono tenuti a redigere una Relazione sottoscritta dal Sindaco e certificata dall'Organo di Revisione contabile. 

La Relazione di fine mandato contiene la descrizione dettagliata delle principali attività normative e amministrative svolte durante il mandato, con specifico riferimento a:

a)  Sistema ed esiti dei controlli interni; 
b)   Eventuali rilievi della Corte dei Conti; 
c) Azioni intraprese per il rispetto dei saldi di finanza pubblica programmati e stato del percorso di convergenza verso i fabbisognistandard; 
d) Situazione finanziaria e patrimoniale, anche evidenziando le carenzeriscontrate nella gestione degli enti controllati dal Comune o dallaProvinciaai sensi dei numeri 1 e 2 del comma primo dell’articolo 2359 del CodiceCivile, ed indicando azioni intraprese per porvirimedio; 
e) Azioni intraprese per contenere la spesa e stato del percorso di convergenzaai fabbisogni standard, affiancato da indicatori quantitativi equalificativirelativi agli output dei servizi resi, anche utilizzando come parametro diriferimento realtà rappresentative dell’offerta diprestazioni con il migliorrapporto qualità-costi; 
f)  Quantificazione della misura dell’indebitamento provinciale e comunale.

 

Leggi la relazione